Lettera al Ministro Gentiloni della Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese Al Ministro per gli Affari Esteri On. Paolo Gentiloni ministero.affariesteri@cert.esteri.it Signor Ministro, confidiamo vivamente che il Governo Italiano non voglia rimanere inerte di fronte alla minaccia che il 23 agosto venga distrutta la Scuola di Gomme di Khan Al Ahmar, realizzata dalla ong italiana  Vento di Terra […]

Palestina: un popolo detenuto

Ingrid Colanicchia 14/07/2016 Tratto da: Adista Segni Nuovi n° 27 del 23/07/2016 «Quando sono nato, nel 1985, mio padre era detenuto in carcere. Quando mi sono laureato era ancora in prigione. A settembre mi sposerò e con tutta probabilità mio padre non sarà al mio fianco neppure in quel momento». Bastano poche parole a Qassam Barghouti per tratteggiare […]

Il Brasile e le acrobazie della democrazia. Intervista a Francisco Foot Hardman

di ALESSIA DI EUGENIO Pubblichiamo l’intervista realizzata da Alessia Di Eugenio, dottoranda all’Università di Bologna, a Francisco Foot Hardman, professore presso l’Università Statale di Campinas. Negli anni ’70 e ’80 del Novecento Foot Hardman è stato militante contro la dittatura militare in Brasile e tra il 1983 e il 1985, nella fase finale della dittatura, […]

La rotta tempestosa del socialismo bolivariano

Venezuela. Domani nuova discussione all’Osa Caracas, Maduro in piazza il manifesto, Geraldina Colotti CARACAS 21.06.2016 Fame, saccheggi, rivolte, scontri con la polizia. Addirittura un allarme di religiosi dominicani che sembrava provenire da uno dei punti più caldi di qualche regione africana. Le notizie sul Venezuela si battono da un solo lato della tastiera per indurre […]

Dopo l’attacco di Tel Aviv i palestinesi manifestano poca gioia ma comprendono le ragioni di chi ha sparato

12 GIUGNO 2016 Ogni settimana, centinaia di palestinesi sono soggetti a colpi di arma da fuoco da parte degli israeliani e scappano terrorizzati. Secondo loro quello che hanno provato gli israeliani in questo unico attacco è nulla rispetto a quello che sperimentano ogni giorno. di Amira Hass | 10 giugno, 2016 | Haaretz Wafa, l’agenzia […]

I golpisti hanno mostrato subito i loro obiettivi – João Pedro Stédile

Il Brasile e il mondo hanno capito subito la natura di questo governo illegittimo. Sono bastate alcune ore o giorni perchè il governo provvisorio dei golpisti facesse le sue scelte per mostrare subito con quali obiettivi sono arrivati, attraverso la composizione del governo, i piani annunciati e le dichiarazioni pubbliche. Il senato aveva appena deciso […]

Brasile: nasce il governo Temer. Nel segno del golpe e sotto i peggiori auspici

BRASILIA-ADISTA. Un altro, decisivo, passo verso il golpe: come ampiamente previsto, il Senato, composto per il 60% da parlamentari con procedimenti giudiziari in corso, ha detto sì (con 55 voti contro 22) all’ammissibilità dell’impeachment della presidente Dilma Rousseff, la quale viene ora sospesa dalla carica per un periodo massimo di sei mesi, in attesa dell’apertura […]

Israele ed emiri nella Nato – di Manlio Dinucci

da Il Manifesto Il giorno stesso (4 maggio) in cui si è insediato alla Nato il nuovo Comandante Supremo Alleato in Europa – il generale Usa Curtis Scaparrotti, nominato come i suoi 17 predecessori dal Presidente degli Stati Uniti – il Consiglio Nord Atlantico ha annunciato che al quartier generale della Nato a Bruxelles verrà […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: