Antonietta Potente – Terra benedetta, terra bruciata

Antonietta Potente

Terra benedetta, terra bruciata
Letture, ad alta voce, sulla realtà contemporanea

 

La vita si plasma, insieme alla fede, nei processi storici che in fin dei conti non appartengono solo alla propria esistenza, ma a quella di tutti e del cosmo intero. Ogni cambiamento, che non significa altro che la possibilità di vivere ancora con altri ed altre, è il frutto di questo dialogo planetario con donne e uomini contemporanei, insieme alla misteriosa e anarchica creatività della biodiversità cosmica.

Allora, queste note sparse, come sparsa è la vita, che salgono da humus differenti e in momenti diversi e che, in una raccolta scritta sembrano essere ordinate da un indice, oggi, diventano un nuovo spartito, per continuare ad ascoltare e a guardare, fino, chissà, a una “visione” più nitida e pacificata.

Il costo del libro è di € 10,00.

Antonietta Potente è nata in Liguria. È teologa e appartiene all’Unione Suore Domenicane San Tommaso. Dopo alcuni anni di insegnamento teologico a Roma e a Firenze, si trasferì  in Bolivia, dove attualmente insegna all’Università Cattolica di Cochabamba, nella Facoltà di Teologia e in altri centri formativi dell’America Latina e del mondo. La sua vita condivisa con una famiglia di origine Aymara, il suo impegno di sostegno a processi di liberazione dei popoli, nel dialogo e nello scambio interculturale e interreligioso, ha segnato il suo pensiero teologico e la sua scrittura, facendo della sua teologia, una disciplina aperta alle trasformazioni e alla ricerca di donne e uomini contemporanei. Attualmente in Italia, continua a collaborare con processi di giustizia per il riconoscimento della dignità e soggettività degli altri e della biodiversità cosmica. 

Antonietta Potente

Rispondi