Abboniamoci ad Adista

Carissima, carissimo,
questa lettera di Marcelo Barros, brasiliano e teologo è uno sprone a salvaguardare la “libera informazione”. Nonostante il momento di crisi cerchiamo di non cedere ai padroni del “vapore”. Conoscere e documentarsi, sono la migliore risposta a chi quotidianamente ci inganna con falsità e notizie insignificanti.
Per questo accogliamo l’invito di ADISTA a sollecitarci affinchè possiamo dare il nostro contributo affinchè certe testate non debbano chiudere.
Per il 2014, chi vuole (leggi sotto) può sottoscrivere un abbonamento cumulativo:
Adista e la nostra rivista In Dialogo a 93€, invece di 105€.
Sotto trovi altre varie soluzioni per l’abbonamento ad Adista.
Antonio Vermigli

Un invito a costruire speranza
Fratelli e sorelle carissimi della Rete Radié Resch,
se avete fame e sete di giustizia e, oltre a ciò, credete alla possibilità di ricostruire la speranza nel cuore delle persone che amano e nel mondo in cui viviamo, allora appartenete di certo alla famiglia di ADISTA. Questa pubblicazione che percorre il mondo con i suoi dorsi di NOTIZIE, DOCUMENTI e SEGNI NUOVI.
Nella Bibbia, un discepolo del profeta Isaia vede la vocazione profetica come quella di una sentinella che si pone sui muri di Gerusalemme, sia per allertare gli abitanti della città su un pericolo imminente sia per esortarli a vivere la giustizia e la gioia del convivio (cfr Is 62, 1 ss). È così che vedo l’attuale vocazione di ADISTA. Come un attento profeta, ci dà notizia su come va o non va la relazione tra Chiesa e mondo, come procedono i movimenti popolari e le comunità di base e a che punto siamo della notte per far sì che l’alba possa sorgere. Questa missione bellissima e urgente è oggi una rarità nel panorama informativo e possiamo solo essere grati ad ADISTA per il fatto che esiste e si mantiene salda in questo cammino che non poche volte gli ha attirato critiche e ostilità.

Tuttavia, per portare avanti questo lavoro così importante, ADISTA ha bisogno del nostro appoggio economico, attraverso la sottoscrizione di nuovi abbonamenti e una campagna diretta a far conoscere ADISTA tra i nostri amici. Per questo, vi scrivo queste righe con questa accorata preghiera: sosteniamo ADISTA, aiutiamo economicamente questa pubblicazione perché possa svolgere sempre meglio il suo compito così essenziale per comunità e singole persone, tanto in Italia quanto in altri Paesi e continenti. In Brasile, ci sentiamo uniti al vostro cammino in Italia grazie, principalmente, alle informazioni e ai testi di ADISTA. Aiutateci, aiutando ADISTA.
E, con ciò, vi sentirete doppiamente benedetti e confermati nelle vostre vite.
Un abbraccio dal vostro fratello
Marcelo Barros

AFFRETTATEVI!
Chiunque sottoscriverà già adesso un abbonamento di Adista per il 2014, in una qualunque delle modalità sotto elencate, riceverà gratuitamente i numeri della rivista (due ogni settimana: Notizie e, alternati, o Documenti o Segni Nuovi) fino al 31 dicembre di quest’anno.

PER LA PRIMA VOLTA, inoltre, sarà possibile sottoscrivere un abbonamento cumulativo (valido solo per l’Italia) ADISTA-IN DIALOGO a 93 euro anziché 105.

Italia
Adista cartaceo € 70,00
Adista Web € 55,00
Adista Web “full” * € 100,00
Adista cartaceo + web € 80,00
Adista cartaceo + web “full” € 130,00

Estero
Adista cartaceo € 150,00
Adista Web € 55,00
Adista Web “full” * € 100,00
Adista cartaceo + web € 160,00
Adista cartaceo + web “full” € 200,00

(solo per l’Italia) Adista + In Dialogo € 93,00

*L’abbonamento “full” consente l’accesso a tutto l’archivio di ADISTA dal 1967 ad oggi.

Modalità di pagamento direttamente ad Adista
– Bollettino di c.c.p. sul conto n. 33867003 intestato ad Adista – via Acciaioli 7 – 00186 Roma
– Assegno bancario non trasferibile intestato ad Adista
– Bonifico bancario su Banca Popolare dell’Emilia Romagna (BPER): coordinate IBAN IT36 J053 8703 2220 0000 0060 548. Dall’estero aggiungere, a continuazione, BPMOIT22XXX

Contatti ADISTA
La redazione di ADISTA si trova in via Acciaioli n.7 – 00186 Roma
Telefono +39 06 686.86.92
E-mail: abbonamenti@adista.it

Modalità di pagamento per abbonamento cumulativo di 93€ direttamente alla Rete Radié Resch
conto bancario: Codice IBAN IT42 M089 2270 5000 0000 0004 665
oppure
Banco Posta c/c postale n. 11468519
Intestato a: Notiziario della Rete Radié Resch
Codice IBAN: IT15 N076 0113 8000 0001 1468 519
E-mail: notiziario@rrrquarrata.it

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.