Accovacciati – di Erri De Luca

Sono profughi. Vengono chiamati preferibilmente con termini attenuati, che in nulla attenuano la loro condizione. In inglese sono “displaced persons”, come se avessero perso la via di casa e si trovassero per sbaglio in un altro posto. Displaced: si constata che non sono più “placed”, piazzati a casa loro. Sono perciò spiazzati. Sono profughi. Di […]

Congo: bomba su bomba – di Donata Frigerio

Tratto da “La bottega del Barbieri” da Goma: 16-20 agosto 2013 PREMESSA DELLA BOTTEGA Casomai non lo sapeste, il Congo per risorse naturali è il luogo più ricco del mondo: per questo qualcuno ci porta sempre la guerra e per questo noi gente qualsiasi non dobbiamo sapere chi arma, chi rapina, chi stupra, chi uccide, […]

Sentieri di riflessione – in vacanza con Casa Comune

Articoli sulla situazione palestinese

Per la Corte di Strasburgo “boicottare Israele non è antisemitismo” Democratici e Repubblicani USA in gara per le armi ad Israele 

Distanza sociale poca, distanza dal sociale molta. Il Maggio dei senzatetto a Torino – di Gigi Eusebi

Il 4 maggio scorso a Torino, in piazza d’Armi, in concomitanza con l’inizio della Fase Due in tutta Italia, il sito umanitario per l’emergenza freddo gestito dalla Croce Rossa è stato smantellato senza preavviso. Circa cento homeless si sono trovati senza alcun riparo, in pieno lockdown da coronavirus. Nelle settimane seguenti hanno continuato a stazionare […]

Vorrei che la chiesa fosse un albero – di Luca Soldi

Caro Massimo, mi permetto, di raccontare questo nostro esser stati lontani da Vicofaro per queste lunghe settimane di Coronavirus.Abbiamo visto, sofferto e gioito per quello che avveniva lì, da Te, da tutti voi che siete impegnati, nel nome del bene assoluto, nella cara e bella Pistoia. Abbiamo però temuto e temiamo ancora che certi istanti […]

L’assassino si chiama Erdogan – di Antonello Pabis

originalmente pubblicato ne La Bottega del Barbieri 26 Aprile 2020 Dopo Helin Bölek muore anche Mustafa Kocak. Prima, il 3 aprile, un lungo sciopero della fame ha spento la vita di Helin Bölek. Poi, il 23 aprile, muore nello stesso modo Mustafa Kocak… Ma l’assassino è sempre lo stesso: il fascista Erdogan che nega la […]

Lettera del Papa ai movimenti popolari

Ai fratelli e alle sorelle dei movimenti e delle organizzazioni popolari Cari amici,Ricordo spesso i nostri incontri: due in Vaticano e uno a Santa Cruz de la Sierra, e confesso che questa “memoria” mi fa bene, mi avvicina a voi, mi fa ripensare ai tanti dialoghi avvenuti durante quegli incontri, ai tanti sogni che lì […]