Palestina: un popolo detenuto

Ingrid Colanicchia 14/07/2016 Tratto da: Adista Segni Nuovi n° 27 del 23/07/2016 «Quando sono nato, nel 1985, mio padre era detenuto in carcere. Quando mi sono laureato era ancora in prigione. A settembre mi sposerò e con tutta probabilità mio padre non sarà al mio fianco neppure in quel momento». Bastano poche parole a Qassam Barghouti per tratteggiare […]

Isis: il terrorismo della disinformazione

Maurizio Musolino 14/07/2016 Tratto da: Adista Segni Nuovi n° 27 del 23/07/2016 A Dacca nei giorni scorsi si è consumata l’ennesima tappa della corsa verso la barbarie. Un filo rosso sangue lega infatti la capitale del Bangladesh a Istanbul, Parigi, Damasco e Baghdad. Poco importa se i responsabili dei criminali attentati sono direttamente legati all’Isis, oppure se da […]

Un colpo di stato per rubare le risorse – Intervista a João Pedro Stédile

A ridosso del penultimo voto del Senato sull’impeachment alla presidente Dilma Rousseff, abbiamo sentito João Pedro Stedile, storico dirigente del Movimento Sem Terra, in prima fila contro «il golpista Temer». L’impeachment contro la presidente Rousseff è alle battute finali e si moltiplicano le manifestazioni. Qual è la strategia dei Sem Terra? L’Mst ora partecipa a […]

Dilma Rousseff, partita finale

Per le olimpiadi, arrivano gli “addestratori” Usa di Geraldina Colotti, 03.08.2016 Il processo politico contro la presidente Dilma Rousseff, sospesa dall’incarico il 12 maggio, è entrato ieri nella fase finale. Il senatore Antonio Anastasia, relatore dell’impeachment, ha presentato il suo rapporto alla commissione di 21 persone, che lo discute oggi e lo vota domani. Venerdì, […]

Il patto d’acciaio NATO-UE – di Manlio Dinucci

da(il manifesto, 12 luglio 2016) Comitato promotore della campagna #NO GUERRA #NO NATO «Di fronte alle sfide senza precedenti provenienti da Est e da Sud, è giunta l’ora di dare nuovo impeto e nuova sostanza alla partnership strategica Nato-Ue»: così esordisce la Dichiarazione congiunta firmata l’8 luglio, al Summit Nato di Varsavia, dal segretario generale […]

Il Brasile e le acrobazie della democrazia. Intervista a Francisco Foot Hardman

di ALESSIA DI EUGENIO Pubblichiamo l’intervista realizzata da Alessia Di Eugenio, dottoranda all’Università di Bologna, a Francisco Foot Hardman, professore presso l’Università Statale di Campinas. Negli anni ’70 e ’80 del Novecento Foot Hardman è stato militante contro la dittatura militare in Brasile e tra il 1983 e il 1985, nella fase finale della dittatura, […]

La rotta tempestosa del socialismo bolivariano

Venezuela. Domani nuova discussione all’Osa Caracas, Maduro in piazza il manifesto, Geraldina Colotti CARACAS 21.06.2016 Fame, saccheggi, rivolte, scontri con la polizia. Addirittura un allarme di religiosi dominicani che sembrava provenire da uno dei punti più caldi di qualche regione africana. Le notizie sul Venezuela si battono da un solo lato della tastiera per indurre […]

Messico, la polizia spara ai maestri, dieci morti

Oaxaca. Centinaia di intellettuali scrivono al governo il manifesto, Geraldina Colotti, 21.06.2016 La polizia spara, in Messico, contro i maestri che manifestano a Oaxaca, nel sud del paese. Secondo il bilancio ufficiale, vi sarebbero 6 morti, 51 feriti e 25 detenuti. Le cifre delle organizzazioni popolari parlano invece di 10 morti, oltre un centinaio di […]

Dopo l’attacco di Tel Aviv i palestinesi manifestano poca gioia ma comprendono le ragioni di chi ha sparato

12 GIUGNO 2016 Ogni settimana, centinaia di palestinesi sono soggetti a colpi di arma da fuoco da parte degli israeliani e scappano terrorizzati. Secondo loro quello che hanno provato gli israeliani in questo unico attacco è nulla rispetto a quello che sperimentano ogni giorno. di Amira Hass | 10 giugno, 2016 | Haaretz Wafa, l’agenzia […]

Il ritorno della classe del privilegio

Il principale problema brasiliano che attraversa tutta la nostra storia è una monumentale disuguaglianza sociale che riduce grande parte della popolazione alla condizione di scarti di umanità. I dati sono spaventosi. Secondo Marcio Pochman e Jessé Sousa che ha sostituito Pochman alla presidenza delI’IPEA, appena 71.440 mila multimiliardari brasiliani (ossia solo l’1% della popolazione che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: