Il governo del rinvio

4 luglio 2013
Letta che non affronta la corruzione e l’evasione, in silenzio davanti alle leggi criminali berlusconiane sulla prescrizione, silenzioso ma connivente sull’IMU imposto dal PDL.
Caccia la Idem per irregolarità sull’IMU in contemporanea alla surreale accoglienza al Quirinale di Napolitano del condannato per evasione milionaria, concussione e prostituzione minorile.
La gente non è stupida, capisce, quando capirete che questi sono i motivi per cui la gente si allontana dalla politica, si astiene, protesta. E voi continuate a “gestire”. Quando andrete realmente a confrontarvi con i disoccupati, i cassintegrati, con le famiglie che al 20 del mese non hanno più risorse?

Il PDL ha scelto il presidente della Repubblica e quello del Consiglio dopo avere detto no a Prodi (ancora fanno finta di non sapere chi sono i 101, lo sanno benissimo, sic…) e giratisi dall’altra parte quando poteva essere il turno di Rodotà perchè non piacevano a lui. Poi é andato al governo sapendo che lui non è eleggigile, bel pastrocchio! Non dice niente sulle sue condanne per frode fiscale, prostituzione minorile, concussione e rivelazione di segreto (Fassino), né sulla compravendita di senatori contro Prodi. Ha votato presidenti di commissione Cicchitto e Formigoni e ha chiesto a Scelta Civica di votare Nitto Palma alla commissione Giustizia per astenersi e fingersi contrario. Non ha ancora detto niente sulla nomina da parte del presidente Grasso del senatore D’Ali, imputato per mafia, a rappresentare l’Italia in Europa. Ma dove sta la differenza tra l’uno e l’altro? Quando Grillo scrive che il PD è il PDL (senza la L) secondo te sbaglia di molto?

Quando sentiremo voci che si elevano per dire con forza: non può esserci una generazione perduta, i ricchi dei paesi Paesi più colpiti devono portare più risorse alla Comunita?

Ma cosa é attualmente il PD? Attraversato da politici che tirano acqua al proprio mulino. C’é chi difende la casta, chi attacca la casta, chi fa il giustizialista, chi fa l’antigiustizialista, chi fa il nuovista. Ma questa non è politica, ognuno cerca di salvare se stesso. Questo sta creando grandi problemi ai suoi elettori, specie dopo la campagna elettorale in cui Bersani ha dilapidato qualche milione di voti. E tutti zitti, non è successo niente! Si dimette, impone il suo Epifani e poi ri-torna, a parlare del “noi”. Ma a chi?
D’Alema cerca di rientrare dalla finestra dopo che le conversazioni preparate in segreto dal fido La Torre, nelle andate romane di Renzi a Roma. Continuate con gli incontri di D’Alema a Firenze, senza portare i frutti sperati. Adesso siamo alle comiche, ecco la nuova salsa D’Alemiana: scegliere tra Cuperlo e Fassina. Gli unici che possono prendere in considerazione ciò è quello che rimane del vecchio PCI. Siamo di fronte ad un reale e inimmaginabile misero dibattito. A quando un reale e profondo cambiamento? A quando a casa questa classe dirigente dimostratasi “grandemente incapace?”

Provocatoriamente vorrei che rifletteste su:
Gli uomini di Chiesa che sono carrieristi e arrampicatori, fanno un grosso danno.
Non siate tristi, non lasciatevi rubare la seranza, per favore, non lasciatevi mai rubare la speranza.
Lo IOR è necessario fino ad un certo punto. Quando prevale la burocrazia, la Chiesa perde la sua principale sostanza: l’aiuto e l’amore.
Penso a quanti sono disoccupati, spesso a causa di una mentalità egoista che cerca il profitto ad ogni costo.
Sono vicino alle vittime degli abusi: Dobbiamo impegnarci tutti per difendere i bambini.
Nella Curia Romana c’é gente santa. Ma esiste anche una corrente di corruzione, anche questa esiste, è vero. Si parla di una lobby gay ed è vero.
San Pietro non aveva un conto in banca, e quando ha dovuto pagare le tasse il Signore lo ha mandato al mare a pescare il pesce.
Lavoro minorile: sono milioni le vittime di questa forma nascosta di sfruttamento che comporta spesso anche abusi.
Non sono mica un principe rinascimentale che ascolta musica. Ho tante cose da fare. Devo lavorare.
Verrò a pregare a Lampedusa, sono toccato dal dramma: gli immigrati vanno accolti.
E’ semplice indovinare l’autore di queste frasi.
Prova a sostituire alla parola Chiesa, il PD? E risponditi!
Prova a discernere i valori e le denuncie contenute e risponditi: il PD cosa sta facendo sui problemi e le denuncie sollevate?
Buona riflessione ad ognuno di voi.

Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: