Religiosi, militari e antiabortisti: il Congresso del Brasile svolta a destra

da Limes.it  – Carlo Cauti In attesa di vedere chi sarà presidente tra Dilma Rousseff e Aécio Neves, un dato è certo: il gigante latinoamericano ha eletto il parlamento più conservatore degli ultimi 50 anni. Nel giugno del 2013 le strade e le piazze del Brasile sono state invase da manifestazioni di protesta. Cariche del simbolismo tipico di un… Continua a leggere Religiosi, militari e antiabortisti: il Congresso del Brasile svolta a destra

Consolidare la rivoluzione democratica votando Dilma Rousseff

La presente campagna presidenziale del secondo turno mette in gioco qualcosa di fondamentale nella storia del Brasile: la nostra prima rivoluzione popolare, democratica e pacifica, conquistata votando e scegliendo Lula come presidente. Non c’è stata soltanto un’alternanza di potere, ma un’alternanza di classe sociale. Un rappresentante dei disgraziati sempre emarginati è arrivato alla più alta… Continua a leggere Consolidare la rivoluzione democratica votando Dilma Rousseff

In Dialogo, numero 105

  Cliccando qui o sulla copertina vedrai l’indice e i link a una selezione di articoli.  

Lettera Rete Quarrata settembre 2014

Carissima, carissimo, Oggi, nel mondo, siamo di fronte allo scandalo mondiale di circa un miliardo di persone che ancora soffrono la fame. Non possiamo girarci dall’altra parte e far finta che ciò non esista. La fame non va in ferie. La fame è una tragedia mondiale, una catastrofe quotidiana, uno scandalo dimenticato. Oggi, ogni 3,5 secondi una persona… Continua a leggere Lettera Rete Quarrata settembre 2014

Istruzione e sanità: Cuba batte Italia

di Fabio Marcelli | Il Fatto Quotidiano 17 settembre 2014 Il sistema educativo cubano è il migliore dell’area latinoamericana e dei Caraibi. Non lo afferma qualche polveroso bollettino veterocomunista ma l’istituzione guida del neoliberismo internazionale, la Banca mondiale. Secondo un recente rapporto dell’istituzione in questione, Cuba possiede un corpo docente di alta qualità e presenta parametri elevati, un forte talento accademico, retribuzioni adeguate ed… Continua a leggere Istruzione e sanità: Cuba batte Italia

21a Marcia per la Giustizia – sabato 13 settembre 2014 – “Urge una nuova politica: come passione di vita e pratica condivisa”

21a Marcia per la Giustizia Agliana-Quarrata (PT) sabato 13 settembre 2014 “Urge una nuova politica: come passione di vita e pratica condivisa” Saranno presenti: Antonietta POTENTE, teologa; Cecile KYENGE, deputata europea PD; Curzio MALTESE, deputato europeo Tsipras; Luigi CIOTTI, Gruppo Abele, Libera; Martina ROMANELLO, stedentessa universitaria, Renato ACCORINTI, sindaco di Messina. L’anima umana ha bisogno per un verso di solitudine,… Continua a leggere 21a Marcia per la Giustizia – sabato 13 settembre 2014 – “Urge una nuova politica: come passione di vita e pratica condivisa”

Gaza, le scuse di Garnier e le campagne di boicottaggio

di Massimiliano Sfregola Garnier si è scusata. A nome della sua filiale israeliana, la multinazionale dei prodotti per il benessere si è detta profondamente rammaricata per il pacco omaggio con shampoo, balsamo e make-up, inviato la scorsa settimana alle soldatesse dell’Idf. L’iniziativa annunciata dalla Garnier israeliana con uno status su Fb, diventato presto virale, aveva fatto infuriare mezzo mondo: ”La spedizione di un pacco… Continua a leggere Gaza, le scuse di Garnier e le campagne di boicottaggio

Il tempo di Pepe Mujica – di Erri De Luca

Nel n. 105 della rivista In Dialogo si trova uno scritto di Pepe Mujica sulla sobrietà. Certo, ormai tutti conoscono il Capo di Stato più povero del mondo: le televisioni di tutto il pianeta ne hanno mostrato la modesta dimora, gli abiti sciupati, l’amore per i fiori semplici, la bombilla da cui succhia il mate.… Continua a leggere Il tempo di Pepe Mujica – di Erri De Luca

Medici norvegesi allo Shifa: “Israele ha rubato il futuro di Gaza e la sua speranza”

07 ago 2014 Due dottori che hanno lavorato nell’ospedale Shifa di Gaza offrono uno straziante racconto [in qualità di] testimoni oculari di fatti accaduti lì di Gideon Levy e Alex Levac   – HAARETZ I dati sono scritti in inchiostro sul palmo della sua mano, come se fosse uno scolaro che copia le informazioni per un… Continua a leggere Medici norvegesi allo Shifa: “Israele ha rubato il futuro di Gaza e la sua speranza”

Mustafa Barghouti: “Ora ci vuole l’Intifada della non violenza”

di VANNA VANNUCCINI 04 agosto 2014 GERUSALEMME. “ERAVAMO venuti al Cairo per il negoziato. Ma le trattative non sono l’unica strategia, esistono strategie alternative. Che per me sono fatte di due cose: l’unità del movimento – un governo unitario come quello raggiunto con l’accordo con Hamas; e una grande resistenza popolare, una Intifada non violenta… Continua a leggere Mustafa Barghouti: “Ora ci vuole l’Intifada della non violenza”