Per fermare l’aggressione, al tavolo devono sedersi Biden e Putin – di Raniero La Valle

La condanna della aggressione non va a segno se non vede che questa non è in una sequenza duale, ma in una catena che comincia lontano e non finisce qui. «Invito alla trattativa», «Spiragli di trattativa», «Trattativa, non invio di armi»: sono le parole più sagge che si possono dire dinanzi alla tragedia in corso.… Continua a leggere Per fermare l’aggressione, al tavolo devono sedersi Biden e Putin – di Raniero La Valle

Il sostantivo popolo – di Erri De Luca

Gli stupri sono crimini di guerra. Vengono però giudicati in base a responsabilità individuali, anche se commessi dietro licenza concessa dai comandi. Per motivare i soldati impegnati in battaglie casa per casa, rischiose e imprevedibili, si da loro licenza di stupro e di saccheggio. Sono crimini di guerra commessi da militari in uniforme, agli ordini… Continua a leggere Il sostantivo popolo – di Erri De Luca

Ucraina: il punto di vista di Noam Chomsky – intervista di C.J. Polychroniou

“L’invasione dell’Ucraina dalla Russia ha colto buona parte del mondo di sorpresa. E’ un attacco non provocato e ingiustificato che rimarrà nella Storia come uno dei maggiori crimini di guerra del 21° secolo”, dichiara Noam Chomsky nell’intervista esclusiva a Truthout che segue. Considerazioni politiche come quelle citate dal presidente russo Vladimir Putin non possono essere… Continua a leggere Ucraina: il punto di vista di Noam Chomsky – intervista di C.J. Polychroniou

Apologia della guerra – di Raniero La Valle

Dopo ventidue giorni di guerra si fanno rare le speranze (ma spes contra spem bisogna sempre sperare) di un’uscita non catastrofica dalla crisi per il futuro del mondo. Vince il più forte: ma il più forte non è la Russia, perché il suo Nemico non è l’Ucraina, ma sono gli Stati Uniti e il rapporto… Continua a leggere Apologia della guerra – di Raniero La Valle

Papa Francesco attacca Putin e il Vaticano guarda oltre: è l’ora di un patto planetario – di Marco Politi

Papa Francesco ha perso la pazienza con Putin. “Davanti alla barbarie dell’uccisione di bambini, di innocenti e di civili inermi – ha scandito all’Angelus domenica – non ci sono ragioni strategiche che tengano: c’è solo da cessare l’inaccettabile aggressione armata, prima che riduca le città a cimiteri”. Ma il Vaticano guarda anche al di là della… Continua a leggere Papa Francesco attacca Putin e il Vaticano guarda oltre: è l’ora di un patto planetario – di Marco Politi

Guerra in Ucraina: quattro conseguenze della guerra in corso, e quattro cose che è urgente fare

La prima conseguenza della guerra scatenata dal governo russo contro l’Ucraina è l’uccisione di innumerevoli esseri umani innocenti e la devastazione di un intero paese. La guerra consiste sempre e solo dell’uccisione di esseri umani. La guerra è sempre un crimine contro l’umanità. Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignità, alla solidarietà. Ogni… Continua a leggere Guerra in Ucraina: quattro conseguenze della guerra in corso, e quattro cose che è urgente fare

Prigozhin, l’uomo che controlla il potere e strangola i centrafricani – da CorbeauNews

Bangui, 11 marzo 2022 (Corbeaunews – Repubblica Centrafricana) – Non fa più notizia ormai, ogni settimana le autorità centrafricane dimostrano di essere manipolate dai russi e come marionette obbediscono ai loro “liberatori sanguinari”. Evgueni Prigozhin, conosciuto anche come il “cuoco di Putin”. Il popolo centrafricano non si lascia più ingannare. Ogni centrafricano ora capisce che… Continua a leggere Prigozhin, l’uomo che controlla il potere e strangola i centrafricani – da CorbeauNews

Guerra e sanzioni – di Raniero La Valle

L’invasione russa dell’Ucraina ha suscitato una condanna senza se e senza ma, cosa giustissima perché come aveva detto Giovanni XXIII nella “Pacem in Terris” è “fuori della ragione che in questa età, che si gloria della potenza atomica (vi atomica gloriatur), la guerra sia atta a risarcire i diritti violati”. E la Carta dell’ONU vieta… Continua a leggere Guerra e sanzioni – di Raniero La Valle

Il CDC Toscano per la pace

L’invasione dell’Ucraina da parte delle truppe russe segna una discontinuità irreversibile e ci riporta indietro di un secolo. Le innumerevoli manifestazioni in favore della pace, nei paesi europei come nella stessa Russia, testimoniano ancora una volta che le guerre non sono mai volute dai popoli, che ne subiscono le drammatiche conseguenze. La pretesa della fine… Continua a leggere Il CDC Toscano per la pace

Guerra in Ucraina: una testimonianza da Mosca – di Giovanni Guaita

Fonte: Città Nuova L’autore di questo testo è un italiano che vive da 36 anni in Russia, oggi sacerdote e monaco della Chiesa ortodossa russa. Due anni fa è stato alla ribalta delle cronache russe per aver accolto nella sua chiesa al centro di Mosca 200 giovani manifestanti in fuga dalla violenza della polizia. Recentemente… Continua a leggere Guerra in Ucraina: una testimonianza da Mosca – di Giovanni Guaita