L’agroindustria e le epidemie

intervista a Rob Wallace (Le domande sono state poste da Yaak Pabst) Quanto è pericoloso il nuovo coronavirus? Rob Wallace: Dipende da dove ci si trova nella tempistica della propria epidemia locale di Covid-19: all’inizio, al picco, tardi? Quanto è buona la reazione della sanità pubblica della propria regione? A quale segmento demografico si appartiene? […]

Lettera a Nicoletta – di Erri De Luca

Lettera indirizzata a Nicoletta Dosio, insegnante di Latino e Greco, in pensione, condannata a un anno di prigione per la lotta contro il tunnel della Val di Susa, da tre mesi reclusa a Torino. Cara Nicoletta, in questi giorni rileggo. Ho di nuovo sulle ginocchia le lettere di Rosa Luxembourg dalla prigione di Berlino. In […]

Coronavirus: pensieri, proposte e indicibili verità

Originariamente pubblicato ne La Bottega del Barbieri, 21 Marzo 2020testi di Alessandro Ghebreigziabiher, Benigno Moi, Salvatore Palidda, Giuliano Spagnul con l’appello per la sanatoria dei migranti, il diario del cugino di Dizzy e un racconto di Raffaele Mantegazza PER LA SANATORIA DEI MIGRANTI IRREGOLARI ai tempi del covid-19 Gli effetti positivi sarebbero molteplici Ai tempi […]

ÁGUA DOCE – Appello Urgente

La situazione brasiliana sta sempre più emarginando i poveri, facendoli diventare scarti non contabilizzati.Chiediamo, per chi può un contributo a sostegno di questo progetto coordinato dai fratelli Leonardo e Waldemar BOFF insieme ad una quindicina di operatori. Sarà nostra cura tenere aggiornato il suo sviluppo. Raccolta delle acque piovane per bere e irrigare Água Doce […]

Cile, senza giustizia niente calcio – di Mickaël Correia

Calciatori e tifosi protagonisti del movimenti di opposizione a Sebastián Piñera di Mickaël Correia/Mediapart In un paese dove il calcio è stato un vettore di protesta sotto la dittatura di Pinochet, le stelle del football si dicono solidali con i manifestanti e il campionato è stato annullato sotto la pressione dei giocatori e degli ultras. […]

La lotta Mapuche nell’insurrezione cilena – Intervista a Rubén Collío

Intervista a Rubén Collío, rappresentante della comunità mapuche di Tranguil e compagno di Macarena Valdés, attivista mapuche uccisa nel 2016 nella lotta contro l’installazione di una centrale idroelettrica sul fiume Tranguil. di Gianpa L. e Susanna De Guio da DesdeAbajo Sono passati più di quaranta giorni consecutivi di proteste in Cile e la mobilitazione non accenna […]

Amazzonia: continua la “guerra di conquista” – di Marina Forti

(foto Felipe Werneck/Ibama via AP) L’Amazzonia è di nuovo scomparsa dai nostri schermi, dopo il clamore suscitato dalla crisi degli incendi della scorsa estate nell’Amazzonia brasiliana. Eppure, la deforestazione accelera: secondo l’Istituto nazionale di ricerca spaziale del Brasile (Inpe, Instituto Nacional de Pesquisas Espaciais), che con i suoi satelliti monitora i cambiamenti nel territorio amazzonico, […]

I muri e le statue che cadono in Cile – di Raúl Zibechi

È dalla metà di ottobre, quando il governo ha dichiarato lo stato di emergenza e avviato una repressione di inaudita violenza, che il Cile vive una lunga e drammatica rivolta contro le abissali disuguaglianze del paese, le discriminazioni di classe, il razzismo contro le popolazioni indigene e l’oppressione quotidiana e sanguinosa del patriarcato. La centrale […]

Filippine: sotto accusa 47 società e multinazionali

La Commissione sui diritti umani delle Filippine, rappresentata dal commissario Roberto Cadiz, ha annunciato che 47 società potrebbero essere considerate legalmente ed eticamente responsabili per violazioni dei diritti umani nei confronti degli abitanti delle Filippine colpiti dagli impatti dei cambiamenti climatici. articolo e foto tratti da Il Cambiamento La Commissione sui diritti umani delle Filippine […]

Contro poveri e senza terra Bolsonaro torna al ‘68: l’AI-5 è già realtà – di Claudia Fanti

Il governo sta pensando di riproporre l’atto che 51 anni fa istituzionalizzò la repressione e propone la legittima difesa per i poliziotti che si macchiano di crimini e abusi durante gli sgomberi. Spaventato dalle rivolte popolari registrate in diversi paesi dell’America latina, il governo di Jair Bolsonaro si sta attrezzando nel migliore dei modi per […]