Quirinale e governo contro il Parlamento

10 luglio 2013 Carissimi deputati, le carte sono chiare, dopo la presa di posizione di ieri del Consiglio Superiore di Difesa, sull’impossibilità del parlamento di esprimersi sull’acquisto degli F35 e sull’ammodernamento dell’esercito (presieduto da Napolitano che ha concesso grazie, “udite udite” senza che gli siano state “richieste” a Sallustri. direttore del Giornale di “Famiglia”, condannato […]

Papa Francesco a Lampedusa: e ora?

10 luglio 2013 Carissima, carissimo, è una constatazione banale riconoscere che stiamo vivendo un’epoca di crisi in cui sembrano venir meno i punti di orientamento fondamentali per la vita umana. Meno scontato, invece, è rendersi conto che la crisi attuale non è un semplice oscuramento delle certezze, ma lo sbriciolarsi dell’umanità, dell’uomo che sprofonda in […]

Il governo del rinvio

4 luglio 2013 Letta che non affronta la corruzione e l’evasione, in silenzio davanti alle leggi criminali berlusconiane sulla prescrizione, silenzioso ma connivente sull’IMU imposto dal PDL. Caccia la Idem per irregolarità sull’IMU in contemporanea alla surreale accoglienza al Quirinale di Napolitano del condannato per evasione milionaria, concussione e prostituzione minorile. La gente non è […]

Governo Letta: fino a quando?

26 giugno 2013 Dopo l’incontro con Berlusconi, Alfano e Gianni zio, terminato in una notte stellata, tutto è rimandato a dopo le vacanze: legalità, lotta alla corruzione, diritti, dignità, onestà, cittadinanza! Sono temi in via di scomparizione dall’agenda politica della sinistra. Non parliamo della destra, perché là non sono mai stati di casa. Sono temi […]

Crisi e sbocchi

11 giugno 2013 Dalemiani, renziani, veltroniani, giovani turchi e via dicendo: una frantumazione inconcepibile che va senza indugi cancellata perchè è il segno di conventicole e di fratture all’interno del PD che sono alla base degli indiegni “tradimenti” consumati durante l’elezione del capo dello Stato e nelle lotte in corso fra i capi di vecchie […]

Note in venendo

4 giugno 2013 Avrei potuto sillabare da subito una serie di corbellerie, di sventurate certezze che i gran cervelloni del PD avrebbero potuto utilizzare per garantirsi il suicidio: dopo che un centinaio dei loro (nostri?) parlamentari avevano sbeffeggiato Prodi, forse già covando proprio il progetto dell’alleanza con Berlusconi, si sarebbe potuto scommettere persin la tessera […]

Il PD e la sua democrazia interna

30 maggio 2013 “Chi dice organizzazione, dice tendenza all’oligarchia. In ogni organizzazione, che si tratti di un partito, di un insieme di uffici etc., la tendenza aristocratica si manifesta in forma abbastanza pronunciata. Il meccanismo dell’organizzazione, nello stesso momento in cui offre una struttura solida, provoca gravi cambiamenti nella base organizzata. Inverte completamente le rispettive […]

Come ridare al paese una speranza per il futuro?

23 maggio 2013 L’attuale classe politica ha smarrito il senso del “bene comune”, che é (o dovrebbe essere) l’obiettivo del servizio pubblico, tramite un confronto costruttivo con la gente. Siamo un Paese poco normale. Con risvolti comici, se la situazione non fosse grave. La più grande miseria della politica di oggi sta nel fatto che […]

Resa dei conti o rinascita?

11 maggio 2013 Riecco il “rompi”. Sabato 11 maggio, i rappresentanti del PD, arriveranno in treno, forse l’ultimo, al capolinea-stazione: Assemblea nazionale a Roma per valutare la ormai conclamata crisi al suo interno. E’ ormai inarrestabile il senso di fastidio verso quella che viene considerata una “oligarchia” separata dal proprio popolo e portatrice di privilegi […]

Dove va il PD?

6 maggio 2013 Il “Rompi” vorrebbe saltare la possibilità di esprimere una sua pur disparata opinione, solo dopo che le bocce, ora impazzite nel lor correre convulso alla caccia del pallino lo hanno finalmente individuato e sono finalmente e giudiziosamente andate al punto. E invece eccolo qui il meschino. che tanto vorrebbe parlare dell’archetipo prototipo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: