Messico: mega-aeroporto? Preferisco il lago

di GIOVANNI CATTARUZZA La costruzione del nuovo mega-aeroporto di Città del Messico sarebbero disastrose, un vero ecocidio: dalla condanna del lago Texcoco all’innalzamento della temperatura di una metropoli già inquinatissima, dal rischio di un collasso del fragile sistema idrico cittadino alle inondazioni di diverse aree urbane. Il 28 ottobre si vota nella discussa consultazione vincolante… Continua a leggere Messico: mega-aeroporto? Preferisco il lago

Banane: diritti umani violati e troppi pesticidi

Nei supermercati costano pochi euro, ma il prezzo pagato dai contadini per produrre le banane è altissimo: salari bassi, diritti sindacali negati, poca trasparenza, pesticidi in abbondanza. Dall’Ecuador alle Filippine, i braccianti soffrono lo strapotere di grossisti e grande distribuzione. di Veronica Ulivieri (*) Sono il frutto più amato al mondo, ma per i piccoli… Continua a leggere Banane: diritti umani violati e troppi pesticidi

E se dicessimo che i soldi ci sono? – di Antonio De Lellis

Nel giorno della canonizzazione di Oscar Arnulfo Romero abbiamo appreso che verranno deportati gli abitanti di Riace. Una gioia enorme per il popolo sudamericano, del quale faccio parte, e per tutti coloro che hanno sete e fame di giustizia, ma anche una grande e profonda sofferenza per questa Italia incamminata verso il baratro. Riace è… Continua a leggere E se dicessimo che i soldi ci sono? – di Antonio De Lellis

La Democrazia davanti all’abisso – di Leonardo Boff

C’è un momento nella vita in cui dobbiamo scegliere da che parte stare politicamente. O dal lato della democrazia che rispetta le libertà, permette le manifestazioni dei cittadini e si considera appartenente a uno Stato democratico di Diritto oppure stiamo al lato di coloro che la negano, che tessono le lodi della dittatura militare del… Continua a leggere La Democrazia davanti all’abisso – di Leonardo Boff

Tre lettere da Niamey, Niger – di Mauro Armanino

Mauro Armanino, missionario italiano in Niger, ci ricorda – dal Niger dove vive – che l’Europa ricca/armata nulla vuole sapere delle Afriche (che continua a rapinare). Il numero che avete chiamato non è disponibile. Moov nel Sahel Una voce di donna risponde esattamente così. Dopo aver composto il numero dell’amico ostaggio la voce di donna… Continua a leggere Tre lettere da Niamey, Niger – di Mauro Armanino

Tribunale Permanente dei Popoli – di Gianni Tognoni

Carissimi amici della Rete Radié Resch, eccomi finalmente a mantenere la promessa di aggiornarvi su quanto si sta facendo da parte del Tribunale Permanente dei Popoli, avendo come linea di fondo lo scenario globale e i diversi contesti della migrazione. In questo senso le attività che qui di seguito ricordo sono tra loro strettamente complementari.… Continua a leggere Tribunale Permanente dei Popoli – di Gianni Tognoni

Il potere politico delle armi – di Manlio Dinucci

4 ottobre 2018 – pubblicato su il manifesto Mercati e Unione europea in allarme, opposizione all’attacco, richiamo del presidente della Repubblica alla Costituzione, perché l’annunciata manovra finanziaria del governo comporterebbe un deficit di circa 27 miliardi di euro. Silenzio assoluto invece, sia nel governo che nell’opposizione, sul fatto che l’Italia spende in un anno una… Continua a leggere Il potere politico delle armi – di Manlio Dinucci