Lettera Rete di Quarrata – maggio/giugno 2015

Carissima, carissimo, ci sono delle guerre, e la gente è costretta a scappare per mettersi in salvo. Ci sono secoli di sfruttamento coloniale, per cui l’Africa è poverissima. C’è lo sfruttamento anche oggi in tempo reale, da parte delle Multinazionali, Congo e Nigeria, Paesi potenzialmente ricchi, con il 90% della popolazione in miseria. Ci sono le guerre d’aggressione […]

Lettera Rete di Quarrata – aprile 2015

Carissima, carissimo, l’amico Marcelo Barros, monaco benedettino brasiliano, teologo e biblista, ha partecipato al Forum Sociale Mondiale di Tunisi. Ci ha inviato le sue impressioni-riflessioni. Segue sempre di Marcelo una valutazione su come sia stato male interpretato -dal suo punto di vista- l’immagine di Dio e l’uso di potere che ne è stato fatto. Credo […]

Lettera Rete di Quarrata Natale 2014

Natale, riscopriamo la nostra umanità, reimpariamo a piangere Oggi un male oscuro attanaglia tutti: l’indifferenza che è peggio dell’odio. Perchè l’odio puoi, in qualche modo, individuarlo e combatterlo, comprendendo che odiare fa principalmente male a chi odia, non all’odiato. L’indifferenza no, perchè si insinua nelle pieghe profonde dell’anima, perchè è il cancro invisibile che rode […]

Lettera Rete di Quarrata – novembre 2014

Carissima, carissimo, rientrato da tre settimane in Brasile, vi comunico alcune esperienze. Sono costretto causa lo spazio a tralasciarne altre: dalla partecipazione a Petropolis alla riunione dei teologi della liberazione alle riflessioni politiche fatte con rappresentanti dei Movimenti Popolari, Sem Terra e Movimento nazionale dei raccoglitori di materiali riciclabili, e con alcuni politici del PT […]

Lettera Rete Quarrata ottobre 2014

Per capire la vittoria di Dilma Rousseff, presidente del Brasile – di LEONARDO BOFF In questa tornata elettorale presidenziale, brasiliani e brasiliane si sono confrontati come se rappresentassero la scena biblica descritta dal Salmo n°1: si doveva scegliere tra due vie, una che rappresentava il successo e la felicità possibile, l’altra l’insuccesso e l’infelicità evitabile. […]

Lettera Rete Quarrata settembre 2014

Carissima, carissimo, Oggi, nel mondo, siamo di fronte allo scandalo mondiale di circa un miliardo di persone che ancora soffrono la fame. Non possiamo girarci dall’altra parte e far finta che ciò non esista. La fame non va in ferie. La fame è una tragedia mondiale, una catastrofe quotidiana, uno scandalo dimenticato. Oggi, ogni 3,5 secondi una persona […]

Lettera Rete di Quarrata – maggio/giugno 2014

Carissima, Carissimo, “Non lasciare cadere la speranza”, terminava con questa esortazione l’ultima conversazione tra il vescovo dei poveri, Helder Camara e Marcelo Barros, benedettino brasiliano, noto biblista, compromesso con le pastorali sociali, dieci giorni prima che Helder morisse. La speranza é quella che ci consente di non deprimere il nostro sguardo sotto l’orizzonte cupo dei […]

Lettera Rete Quarrata marzo 2014

Carissima, carissimo, ogni epoca storica è supportata da un sogno, sia esso di tipo religioso o ideologico. Oggi, questo risuona insufficiente. Il sogno, religioso o ideologico, non basta e anche quando si cerca di seguire le ultime asfittiche proposte dettate da cammini ideologici o religiosi non ci si sente soddisfatti. La tecnologia, così come il […]

Lettera Rete Quarrata febbraio 2014

Carissima, carissimo, sono rientrato da poco dal Brasile, dove, dopo alcuni impegni lavorativi, ho incontrato amici e visitato progetti che la nostra Rete accompagna da tempo. Sono capitato in un momento in cui si sta sviluppando una nuova protesta sociale. Gruppi di centinaia di giovani delle periferie, chiamati “Rolezinhos”, che si convocano su internet e, […]

Lettera Rete Quarrata Natale 2013

Carissima, carissimo, ogni uomo ha il dovere di ricercare un atteggiamento di ricerca verso la verità, senza dimenticarsi di ab bandonare la convinzione di possederla. La novità è quella di lasciarsi arricchire dal dialogo e dal confronto con chi, a sua volta si interroga e rimane costantemente in ricerca. Nessuno sa tutto a priori. Per […]